Tragedia nel giornalismo: Andrea Moretto, caporedattore del Tg Padova, muore a 51 anni

Tragedia nel giornalismo: Andrea Moretto, caporedattore del Tg Padova, muore a 51 anni
Andrea Moretto

Il giornalismo veneto è in lutto per la tragica scomparsa di Andrea Moretto, caporedattore del Tg Padova di Telenuovo. Questo caro professionista, appassionato di sport e ben noto nel settore, ci ha lasciati all’età di 51 anni dopo un arresto cardiaco durante le vacanze natalizie in Salento.

Andrea Moretto: le circostanze della morte

Il 26 dicembre, durante le sue vacanze con la moglie Stefania e il figlio Dario di 14 anni, Moretto è stato colpito da un improvviso arresto cardiaco. Questo evento tragico ha richiesto il suo ricovero d’urgenza in ospedale nella notte tra Natale e Santo Stefano. Dopo iniziali segni di miglioramento, le sue condizioni hanno preso una svolta negativa il 3 gennaio, culminando nella notizia devastante del suo decesso il mattino successivo, il 4 gennaio.

Ultimo saluto e funerali

Il rientro della salma di Andrea Moretto a Padova avverrà domenica mattina, 7 gennaio, intorno alle 13. Presso la chiesa parrocchiale di San Bartolomeo a Montà, il quartiere in cui viveva con la sua famiglia, si terranno i funerali lunedì 8 gennaio alle 10.30. Telenuovo ha reso noto che dalle 14.30 alle 18 sarà allestita una camera mortuaria per coloro che vorranno tributare un ultimo saluto, come annunciato attraverso un post su Instagram.

Andrea Moretto: il ricordo dei colleghi e del mondo politico

I colleghi di Telenuovo hanno espresso il loro dolore attraverso un messaggio commovente. “Andrea era una persona eccezionale, capace di starci accanto nei momenti di impegno lavorativo e nelle vicissitudini personali. Sempre in prima linea, da leader, nella verifica scrupolosa della notizia. Andrea, con la sua contagiosa ironia, sdrammatizzava i momenti di alta tensione.”

Anche il presidente della giunta regionale, Luca Zaia, ha voluto rendere omaggio al giornalista: “Con Andrea Moretto, il giornalismo veneto perde un professionista di valore, serio, preparato, poliedrico. Alla sua famiglia, ai suoi colleghi di Telenuovo e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato come uomo e come giornalista, rivolgo il mio più profondo cordoglio.”

Andrea Moretto
Andrea Moretto

Cordoglio e ricordo delle istituzioni e dell’università

Il senatore Andrea Martella, segretario regionale del Partito Democratico del Veneto, ha sottolineato: “L’improvvisa scomparsa di Andrea Moretto priva il giornalismo veneto di una voce seria, preparata e dai toni sempre misurati.” Anche Antonio Santocono, presidente della Camera di Commercio di Padova, ha espresso il suo cordoglio, descrivendo Moretto come “un professionista serio e preparato, un giornalista stimato, che univa alla passione per lo sport e per la cronaca la costante attenzione ai temi e alle istanze del tessuto economico padovano.”

Ricordo dell’Università di Padova

La rettrice dell’Università di Padova, Daniela Mapelli, ha dichiarato: “La mia profonda vicinanza va ai familiari di Andrea Moretto, a tutte e tutti i suoi colleghi della redazione di Telenuovo che perdono oggi un fondamentale punto di riferimento. Moretto era un giornalista che sapeva svolgere la sua professione in maniera appassionata, onesta e soprattutto, nonostante la pressione quotidiana del dover coordinare una redazione, con quel tratto di grande umanità che da sempre lo contraddistingueva.”

Eredità di Andrea Moretto

Il giornalismo veneto, le istituzioni e il mondo dello sport piangono la perdita di Andrea Moretto, un professionista stimato e un uomo di grande umanità. La sua eredità rimarrà nel cuore di coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato, lasciando un vuoto incolmabile nel tessuto sociale di Padova e oltre.