Gilardino e il Genoa: verso un futuro insieme

Gilardino e il Genoa: verso un futuro insieme
Gilardino (Instagram)

L’aria è pregna di attesa, e si respira la tensione tipica dei grandi eventi: il Genoa e il suo comandante Alberto Gilardino sono in piena navigazione verso le acque del rinnovo contrattuale. Signore e signori, la suspense sta raggiungendo l’apice, ma le ultime notizie che filtranoforte dalla roccaforte di Pegli potrebbero presto placare l’ansia dei tifosi: la tanto attesa fumata bianca sembra ormai all’orizzonte!

Il contratto attuale, che lega il mítico ex bomber della Nazionale al timone della Primavera rossoblù fino al 30 giugno 2024, sta per essere rimpolpato con una nuova scadenza che potrebbe proiettare l’idolo dei tifosi fino al 2026. Ebbene sì, dopo settimane di attesa palpabile, il destino pare sorridere al Genoa e al suo condottiero.

Ma scendiamo nei particolari. Pare che nei giorni scorsi ci sia stato un incontro risolutivo tra i vertici del club e il tecnico biellese. La scintilla di un’intesa si è accesa tra lo stratega dal cuore grifone e l’astuta dirigenza: entrambi desiderosi di continuare insieme questa avventura iniziata nell’estate 2022, quando Gilardino fu chiamato a guidare i giovani talenti della Primavera prima di essere catapultato sulla nave ammiraglia, rilevando il timone dopo l’esonero di Alexander Blessin.

Gilardino e Genoa: un matrimonio fatto per durare

Ma, oh sorpresa, non è solo una questione di carte firmate e di durate contrattuali. La notizia bomba che sta facendo esplodere i cuori dei fan è che, a quanto pare, Gilardino potrebbe vedersi elargire dei bonus economici da far girare la testa. Il tecnico non solo verrebbe premiato per la sua maestria tattica, ma anche per la sua capacità di valorizzare i talenti a disposizione. Si parla di un 1% di plusvalenza per ogni giocatore venduto, un incentivo che ricorda da vicino la situazione di un altro illustre ex rossoblù: Gian Piero Gasperini con l’Atalanta.

Il patto, dunque, sembra essere stato sigillato nei suoi aspetti fondamentali. Ora, però, è necessaria una piccola dose di pazienza. Gli appassionati di calciomercato e i tifosi più sfegatati dovranno attendere ancora un po’ per vedere il fumo bianco salire da Pegli e annunciare ufficialmente il rinnovato legame tra Alberto Gilardino e il glorioso Genoa. La firma che suggella il patto è attesa come la pioggia nel deserto, come il gol al novantesimo, come la vittoria di una Coppa: è l’epilogo di un thriller mercantile che tutti speriamo si concluda con un lieto fine.

Quindi, tenete gli occhi puntati, perché la storia è in pieno svolgimento e il colpo di scena potrebbe essere dietro l’angolo. Gilardino e il Genoa, due nomi destinati a scrivere insieme ancora pagine di storia, tra tattiche, passioni e, forse, trionfi futuri.