Elettrico e sostenibile: il cuore verde del Citroen e-Berlingo

Elettrico e sostenibile: il cuore verde del Citroen e-Berlingo
Citroen e-Berlingo

Il Citroen e-Berlingo, una pietra miliare nell’universo dei veicoli commerciali leggeri, si appresta a vivere un’epoca di rinascita nel 2024. Nonostante non si parli di una generazione inedita, ci troviamo di fronte a un restyling che segna un’evoluzione significativa nel panorama automobilistico, grazie a un impegno che rispecchia la visione fresca e audace del gruppo Stellantis per il segmento dei van. Gli aggiornamenti più sostanziali riguardano l’interno e la connettività, elevando gli standard a cui i professionisti e gli appassionati del marchio erano già abituati.

Design esterno: un colpo d’occhio audace e contemporaneo

Scorrendo lo sguardo sul nuovo Citroen e-Berlingo 2024, si rimane immediatamente colpiti dalla sua rinnovata presenza su strada. Il frontale si mostra con un’espressività inedita, attingendo alla freschezza della nuova Citroen C3: linee più decise, verticalità accentuata e forme esaltate comunicano un’estetica robusta e raffinata. La fusione tra griglia e paraurti dà vita a un ensemble armonico, dominato dal nuovo logo ovale della casa francese e dai “Double Chevron” che si propagano verso i lati, congiungendosi ai fari rinnovati. Caratterizzazioni come il paramotore e i portapacchi aggiungono un tocco di funzionalità e stile, mentre i nuovi cerchi di 16” o 17” sottolineano l’indole dinamica del mezzo. La selezione di cinque nuovi colori di carrozzeria, tra cui spiccano il Blu Kiama e il Verde Sirkka, completa il quadro di un veicolo pronto a esprimere carattere e innovazione.

Interni: un abitacolo rivoluzionario in termini di comfort e tecnologia

L’innovazione interna del Citroen e-Berlingo 2024 sorprende e seduce. La struttura del cruscotto è stata radicalmente trasformata: il display touch da 10” e il digital cockpit creano un ambiente di guida intuitivo e all’avanguardia. Il “Top Box”, frutto della rimozione dell’airbag passeggero, rappresenta una soluzione ingegnosa per ampliare lo spazio a disposizione. Il volante, nuovo e riscaldabile, sfoggia un design semplificato, mentre la modularità interna si conferma con la presenza dei sedili Advanced Comfort e un vano bagagli che si adatta alle esigenze di carico.

Propulsione: efficienza e rispetto ambientale

Sotto il cofano del Citroen e-Berlingo 2024 pulsa un motore elettrico da 100 kW (136 CV), che, insieme alla nuova batteria LFP da 50 kWh, garantisce un’autonomia fino a 320 km (WLTP), migliorata del 20%. Tre modalità di guida si adattano alle varie esigenze, mentre l’aggiunta opzionale di una pompa di calore assicura un clima interno confortevole senza impatti sull’autonomia. Velocità e praticità di ricarica sono assicurate da un caricabatterie di bordo da 7,4 kW e, opzionalmente, da un tri-fase da 11 kW, con la possibilità di ricarica rapida fino a 100 kW.

Citroen e-Berlingo nel contesto competitivo

Confrontato con i pari segmento come Renault Kangoo E-Tech Electric e Mercedes EQT, il Citroen e-Berlingo si propone come un’alternativa equilibrata in termini di prezzo e prestazioni. La scelta di questo van diventa la risposta per chi cerca un veicolo ecologico, versatile e confortevole, incarnando lo spirito di un automobilismo che guarda al futuro senza sacrificare il presente.