Klopp si prende un anno sabbatico: nessun club, nessuna Nazionale

Klopp si prende un anno sabbatico: nessun club, nessuna Nazionale
Klopp (Instagram)

Signore e signori, appassionati del pallone e maestri del calciomercato, fermate le rotative perché quello che sto per raccontarvi è una notizia che sta scuotendo il mondo del calcio dalle sue fondamenta! Il grande Jurgen Klopp, l’architetto del gioco entusiasmante del Liverpool, ha deciso di prendersi un anno sabbatico dal mondo del calcio al termine di questa stagione! E non si tratta di una semplice indiscrezione, ma di una conferma in piena regola proveniente dal suo agente, il fedelissimo Mark Kosicke.

Questa decisione è stata ribadita più volte, tanto dall’agente quanto dallo stesso Klopp, che in un lampo di sincerità aveva già anticipato la sua voglia di allontanarsi temporaneamente dal verde prato per ricaricare le batterie. Il mister tedesco è noto per la sua intensità e passione, e sembra proprio che abbia deciso di concedersi un meritato anno di pausa. Dunque, per coloro che già sognavano di vederlo seduto sulla panchina di qualche altra squadra o addirittura alla guida di una nazionale, beh, tirate un bel respiro e rassegnatevi: Klopp non sarà disponibile per la prossima annata calcistica.

Ma perché tutto questo clamore? Beh, il mondo del calcio è una giungla di speculazioni e rumour, e non sono mancate le voci che avrebbero voluto il nostro Jurgen al timone del Bayern Monaco, specialmente dopo il clamoroso annuncio del club bavarese sulla rescissione del contratto con il tecnico Thomas Tuchel a stagione conclusa. Ma la risposta è arrivata forte e chiara: niente Bayern per Klopp!

E come se non bastasse, c’è di più! Anche la possibilità di vederlo indossare l’oneroso mantello del commissario tecnico della Germania è stata categoricamente esclusa. Sì, avete letto bene. Anche se l’attuale ct Julian Nagelsmann non dovesse essere confermato dopo gli Europei, che i tedeschi disputeranno con il vantaggio di giocare in casa, non sarà Jurgen Klopp a prendere le redini della Mannschaft.

La decisione è definitiva e non ammette repliche. Jurgen Klopp, il condottiero carismatico che ha saputo far sognare i tifosi dei Reds portando la squadra a toccare vette di successo inimmaginabili, si concederà una pausa lontano da schemi tattici e campi di allenamento. Un anno senza l’urlo delle folle, senza la pressione dei risultati, senza la frenesia dei trasferimenti. Un anno per ritrovare sé stesso, ritemprare lo spirito e, chissà, forse anche per pianificare il suo futuro nel mondo del calcio che tanto ci appassiona.

Dunque, cari amici del calcio, scrivetelo sui vostri taccuini e fissatelo bene nelle vostre menti: Jurgen Klopp si prenderà un anno di pausa. Nessun club, nessuna nazionale potrà vantare la sua presenza sulla panchina per la stagione che verrà. E così, mentre il teatro del calcio si prepara per i suoi prossimi atti, una delle sue stelle più brillanti si appresta a godersi un po’ di meritato riposo. Che dire, se non che il calcio senza Klopp non sarà mai più lo stesso, almeno fino al suo ritorno. Restate sintonizzati, perché il mercato, come sappiamo, non dorme mai e noi saremo qui ad attendere il prossimo colpo di scena!