Guidare il cambiamento: Politecnico di Torino e Iveco Group verso la mobilità del futuro

Guidare il cambiamento: Politecnico di Torino e Iveco Group verso la mobilità del futuro
Iveco

L’universo automobilistico è in costante evoluzione, e l’avanguardia nello sviluppo di tecnologie sostenibili è diventata un imperativo per le industrie del settore. In questa cornice si inserisce l’accordo di collaborazione tra il Politecnico di Torino e Iveco Group, una partnership pluriennale finalizzata a innalzare ulteriormente il livello della ricerca applicata alla mobilità. Nei prossimi tre anni, entrambe le entità concentreranno le proprie risorse intellettuali e tecniche su programmi di ricerca avanzati, focalizzandosi in particolare sui veicoli commerciali, con un occhio di riguardo verso l’innovazione sostenibile.

Sviluppo di tecnologie avanzate per la sostenibilità

Nel dettaglio, la sinergia tra il Politecnico di Torino e Iveco Group esplorerà nuove frontiere nell’impiego della digitalizzazione e dell’Intelligenza Artificiale per ottimizzare la progettazione dei sistemi di propulsione. L’obiettivo è promuovere una transizione energetica verso soluzioni più pulite e rispettose dell’ambiente, senza sacrificare le prestazioni o l’efficienza. Sarà di fondamentale importanza la gestione ottimale dell’energia e la minimizzazione dell’impatto ambientale, attraverso l’adozione di criteri solidi di Life Cycle Assessment (LCA) e pratiche di eco-design.

Consolidamento di un rapporto strategico

La concretizzazione di questo accordo si è manifestata durante una cerimonia ufficiale tenutasi presso il Rettorato del Politecnico di Torino. La firma dell’intesa ha visto la partecipazione di figure chiave di entrambe le istituzioni, tra i quali Guido Saracco, Rettore del Politecnico, e i vertici di Iveco Group, Francesco Tutino e Marco Liccardo. Questa collaborazione rappresenta non solo la continuazione, ma anche l’espansione di un rapporto già consolidato negli anni tra il settore accademico e quello industriale, che ha portato a successi condivisi e progressi significativi nel campo dell’automotive.

Impegno verso un’innovazione condivisa e sostenibile

Il Politecnico di Torino, attraverso le parole del suo Rettore, ha enfatizzato l’importanza di questa alleanza, sottolineando il ruolo cruciale del Gruppo Iveco come alleato strategico di lunga data. Dal canto suo, Francesco Tutino ha evidenziato la necessità di un dialogo continuo con il mondo accademico, specialmente in un periodo di transizione industriale così rilevante. La collaborazione si profila, quindi, come un impegno condiviso per un futuro dell’automotive più verde e tecnologicamente avanzato, dove ricerca e industria lavorano a braccetto per modellare il panorama dei veicoli commerciali del domani.