Violenta 87enne: era stato già arrestato per stupro su disabile

Quando è stato fermato dai carabinieri di Sorrento, Luigi Nunzet era uscito dal carcere da meno di un mese. E, mentre l’inchiesta sui fatti di via Rota prosegue, dal passato del 28enne spunta un dettaglio inquietante.

Nell’estate 2014 Nunzet era stato arrestato dalla polizia con l’accusa di aver picchiato e abusato sessualmente di una sorrentina 42enne affetta da disabilità.

Napoletano violenta 87enne era stato già arrestato per stupro su disabile

La vittima aveva riferito di essere stata inseguita per strada da due persone che poi, approfittando del suo handicap, l’avevano raggiunta, picchiata, violentata e persino presa a morsi davanti alla porta di casa: un racconto agghiacciante, assai simile a quello riferito a medici e forze dell’ordine dall’87enne sorrentina aggredita qualche giorno fa in via Rota.

In quell’occasione, i poliziotti erano riusciti a risalire a Nunzet proprio grazie ai segni lasciati dai morsi sul corpo della vittima. L’uomo era quindi finito in carcere a Poggioreale, mentre per il secondo aggressore era scattato l’obbligo di firma. Le accuse? Lesioni personali e violenza sessuale: le stesse ora contestate a Nunzet.

Fonte