Vince dopo anni al Bingo, gli “amici” lo pestano e cercano di rapinarlo

MESTRE – Aveva festeggiato l’ingente vincita al Bingo con due sconosciuti che si erano fatti avanti fingendo di partecipare alla sua soddisfazione. Era solo un modo per agganciarlo. Quando l’uomo è uscito per andare a prendere la macchia, lo hanno pedinato e una volta giunti nel parcheggio lo hanno aggredito: calci e pugni anche in faccia. Ma la rapina è fallita.

È successo qualche giorno fa in via Pepe a Mestre. Vittima del brutale pestaggio un giocatore abituale della Sala Bingo, che una volta tanto, invece di perdere al banco è stato baciato dalla fortuna intascando una discreta somma. Non credeva ai propri occhi, era talmente euforico da far sapere a tutti che la dea bendata l’aveva finalmente premiato. Ed ecco pacche sulle spalle, congratulazioni, e l’immancabile bicchiere per festeggiare. È in questa fase di eccitazione che il giocatore è stata avvicinato dai due amiconi, descritti come probabili originari dell’Albania. Qualche bevuta insieme, qualche chiacchiera e poi tanti saluti. Lui non si è accorto che i due gli avevano dato qualche decina di metri di vantaggio….

Fonte: Il Gazzettino

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Non Sposare Un Uomo Che Ha Queste 12 Abitudini
Non Sposare Un Uomo Che Ha Queste 12 Abitudini

Chiudi