I sexy vigili del fuoco posano per beneficenza insieme ai cuccioli da adottare

I vigili del fuoco dal cuore d’oro … e soprattutto poco vestiti! Per la gioia degli occhi delle nostre fan un’iniziativa lodevole di beneficenza che ogni anno si rinnova dal 1993, da quando, in Australia, un gruppo di pompieri ha deciso di mostrare il loro fisico prorompente a favore di progetti di beneficenza.

Si sono così raccolti fondi per la Children’s Hospital Foundation e del Wesmead Children’s Hospital a favore di bambini sfortunati e bisognosi di cure. In aggiunta, quest’anno i pompieri hanno deciso di fare qualcosa anche per gli amici a quattro zampe, con l’obiettivo di raccogliere denaro pure in favore del Safe Haven Animal Rescue e dei cuccioli abbandonati dei quali la fondazione si prende cura.

I vigili del fuoco posano per beneficenza insieme ai cuccioli salvati dal pericolo

Il messaggio che si vuole lanciare è anche quello che gli adorabili animali fotografati insieme ai nostri eroi, che sono per lo più cagnolini, sono assolutamente adottabili. Per chi volesse sposare il progetto, poi, si rimanda a questo sito dove sono presenti ulteriori informazioni e dettagli sulla campagna di raccolta dei fondi. Fa piacere notare che la somma raccolta è abbastanza considerevole.

Anche se qualcuno potrebbe storcere il naso per questo genere di iniziative, si deve ricordare che intanto anche una piccola somma può essere di grande aiuto per qualcuno, e poi il circolo mediatico ha il compito di richiamare l’attenzione su determinati problemi che in assenza di questo progetti nessuno si sognerebbe mai di supportare. E allora non ci resta che lodare ancora una volta i vigili del fuoco che oltre a rischiare la propria vita per soccorrere chi si trova in difficoltà, anche fuori dal lavoro dimostrano tutta la loro generosità.

A proposito di difficoltà, leggete cosa hanno dovuto fare i pompieri per aiutare una donna di Padova che si è trovata in una situazione assolutamente imbarazzante e fuori dal comune.

I vigili del fuoco posano per beneficenza insieme ai cuccioli salvati dal pericolo