Vanno sulla tomba del bimbo di 5 anni, poi la straziante scoperta: Ecco cosa ha fatto il prete

Come facevano spesso, erano andati al cimitero sulla tomba del figlio di 5 anni, morto nel novembre del 2016 dopo una lunga battaglia contro la leucemia, ma con loro grande orrore i due genitori  hanno scoperto che dove il piccolo era stato seppellito al posto della lapide era rimasta soltanto una buca nel terreno.

È quanto accaduto al Woodlawn Memorial Gardens, un cimitero che si trova a Norfolk  nello stato della Virginia, negli Stati Uniti creando un acceso dibattito nei media locali, soprattutto dopo la scoperta dela dinamica dei fatti

Vanno sulla tomba del bimbo di 5 anni, poi la straziante scoperta: Ecco cosa ha fatto il prete

Dopo l’iniziale incredulità e dopo aver chiesto in giro in cerca di notizie su cosa fosse accaduto, infatti, i due genitori hanno scoperto che in realtà non vi era stato nessun furto alla tomba ma era stato il pastore  autore della lapide a staccarla per riportarsela via dietro la pretesa di ulteriori soldi dalla famiglia del piccolo dopo quelli pattuiti in fase di realizzazione.

L’uomo, il Reverendo JC Shoaf, ha dichiarato che la famiglia aveva pagato la lapide ma aveva chiesto vari cambiamenti ad un costo aggiuntivo di 2500 dollari che però non ha mai saldato.

“Si è ripreso la lapide come se fosse una macchina, è un comportamento ingiustificabile” ha spiegato Crystal Leatherman, mamma del piccolo Jake, annunciando azioni legali contro il Pastore.

“Odio averlo dovuto fare. Non sono senza cuore e ho un figlio morto, quindi so come ci si sente. Ma cosa dovevo fare per farli pagare?”, ha commentato il 73enne.

Fonte: fanpage.it

loading...
Leggi altro:
15 Foto di animali che non sono molto fotogenici ma che vi faranno morire dal ridere

Chiudi