L’uomo nato senza pene: “Vi racconto la mia vita e le mie notti di sesso sfrenato”

La storia della vita di Andrew Wardle, 40enne di Manchester, è balzata agli onori della cronaca in quanto il canale tv via cavo TLC ne ha tratto un documentario.

L’uomo è nato senza il pene. 

L’uomo soffre di una rarissima patologia, si tratta di un caso di agenesia del pene, una condizione che colpisce un neonato ogni 6 milioni e che porta il piccolo ad avere un apparato genitale normalissimo, i testicoli, ma non il pene.

Grazie alle tecniche chirurgiche, oggi avanzate, chi è affetto da questa patologia può avere dei rapporti sessuali grazie ad apposite protesi e può darsi, come tutti, a notti di sesso sfrenato.

uomo nato senza il pene

L’uomo racconta che nonostante la sua particolare condizione ha avuto una vita assolutamente normale: “Ho avuto più di 100 donne” dice al Mirror.

Non è stato affatto semplice raccontare la verità ad amici e fidanzata: “Non potevo far altro che nascondermi. Non è una cosa che puoi dire così, tranquillamente”. 

Andrew Wardle con la sua fidanzata
Andrew Wardle con la sua fidanzata

Oggi Andrew ha una normale vita sessuale e ha una compagna fissa. Racconta che in passato, solo una volta, una ragazza gli tirò un pugno in faccia quando scoprì che Andy non aveva il pene: si era arrabbiata perché lui non era stato sincero e non le aveva confessato il problema.

L’uomo nato senza pene: “Vi racconto la mia vita e le mie notti di sesso sfrenato”

Lui invece ha aspettato 40 anni per avere il primo rapporto sessuale e non potete immaginare il perchè abbia aspettato tutto questo tempo.