Ecco l’uomo più sporco al mondo: non si lava da 60 anni

Amoo Hadji è l’uomo più sporco al mondo. Il singolare primato appartiene a questo signore che vive nel villaggio di Dezhgah nel distretto Dehram della provincia di Fars in Iran. Non fa un bagno addirittura da 60 anni.

Sembra davvero una creatura uscita da qualche mondo sommerso. Pelle squamosa e dura, occhi che fanno fatica ad aprirsi completamente, barba e capelli arruffati. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, Amoo gode di ottima salute.

Ha semplicemente deciso di vivere in estrema pigrizia e semplicità. L’unico “lusso” che si concede è una grossa pipa che riempie di escrementi di animali per poi fumarla. Oppure ogni tanto si regala una sigaretta, anzi sono 5 alla volta, come testimoniano gli scatti diffusi dall’agenzia di stampa della Repubblica Islamica (IRNA).

Anche se può sembrare una scelta estrema, la vita di questo eremita dimostra come non esista un modo migliore per condurre la propria esistenza. L’essere umano è stato progettato per vivere in simbiosi con la natura. Nonostante non abbia alcuna comodità e non può beneficiare di un bel bagno caldo, la storia di questo uomo ci riporta agli albori dell’uomo, prima che si sviluppasse la cosiddetta civiltà.

All’estremo opposto sicuramente ci sta questa donna australiana, che ha il primato invece di essere la donna più ricca al mondo.

 

Ecco l’uomo più sporco al mondo: non si lava da 60 anni