Ecco l’uomo perfetto: si è sottoposto a 90 interventi

Non è la prima volta che vi raccontiamo storie di persone che “grazie” alla chirurgia estetica hanno trasformato il loro corpo. Come, ad esempio, quella di una ragazza sud coreana che si è sottoposta ad un intervento chirurgico per avere il viso come quello di Sailor Moon, o la storia di una donna svedese che per avere il girovita sottilissimo e somigliare alle sue paladine preferite, ha speso la bellezza di 120.000 dollari in interventi chirurgici, facendosi addirittura rimuovere sei costole.

Questa volta, invece, non parliamo di una donna ossessionata dall’estetica che vuole sembrare e apparire perfetta al 100%, bensì di un uomo.
Si chiama Justin Jedlica, ed è a pieno titolo l’uomo più rifatto del mondo, essendosi sottoposto a ben 90 interventi chirurgici per poter diventare “ l’ uomo perfetto ”.

uomo perfetto

Justin ha 32 anni e vive a Manhattan, anche se dalle foto che sono state diffuse dalla “Abc”, che gli ha dedicato un reportage in tv, sembrerebbe più un personaggio di un cartone animato giapponese che un umano.

Andare in palestra non è né eccitante né favoloso – ha dichiarato l’uomo – Mi piace trasformare il mio corpo, è divertente. Ero ossessionato dal mio naso, lo volevo più piccolo”.

L’uomo nel corso degli anni per sottoporsi a numerosi interventi ha speso più di centomila dollari.

A chi lo critica, lui risponde: “Le critiche invece di farmi smettere, al contrario, mi fanno venire voglia di farne ancora”.

Ecco l’ uomo perfetto: si è sottoposto a 90 interventi

Justin Jedlica

loading...