Un Bimbo Di 7 Anni Chiede Ai Dottori Di Lasciarlo Morire Per Salvare Sua Madre Da Morte Certa

Quando sentiamo le parole “figlio” e “sacrificio” collegate tra loro immaginiamo sempre che un genitore abbia fatto un sacrificio per il proprio figlio. I genitori farebbero qualsiasi cosa pur di veder il proprio figlio felice e in salute, ma in questo caso le parti si sono dovute invertire per forza di cose.

Questa è la storia di Chen Xiaotian un bambino di appena 7 anni che è riuscito, con un gesto d’amore incondizionato, a salvare la vita di sua madre. Ma scopriamo di più riguardo quest’emozionante storia di empatia e commozione.

via: Superinteresantes.com

Chen aveva solo 5 anni quando gli fu diagnosticato un tumore maligno al cervello.

La madre, Zhou Lu, continuò a prendersi cura di lui ma qualche mese dopo anche per lei arrivò una brutta notizia: aveva un serio problema ad un rene.

I due dormirono fianco a fianco per qualche anno in un letto d’ospedale: Zhou aveva bisogno della dialisi, mentre Chen aveva bisogno della sua mamma, oltre che delle cure.

I dottori pensarono che Chen ce l’avrebbe potuta fare visto che il cancro sembrava scomparso, ma poi ritornò a manifestarsi.

Il cancro portò, purtroppo, alla paralisi del piccolo Chen, oltre a renderlo cieco.

Allo stesso tempo anche Zhou stava sempre peggio, solo un trapianto di rene avrebbe potuto salvarla.

 

E allora i dottori parlarono con la nonna di Chen, la madre di Zhou: “Mi dissero che mio nipote non sarebbe riuscito a sopravvivere a lungo”

Alla madre di Zhou venne anche detto che i reni del piccolo Chen avrebbero potuto salvare la vita sia di sua figlia sia di altre persone, ma Zhou stessa non voleva neanche sentire questa opzione.

Quando a Chen venne spiegato il problema della madre, fu proprio il piccolo ad implorare Zhou: “Mamma, voglio salvare la tua vita”

Dopo diverse discussioni e dopo averci riflettuto molto Zhou acconsentì. L’unica consolazione era quella che suo figlio avrebbe continuato a vivere in lei.

Qualche tempo dopo Chen morì ed il suo corpicino venne trasportato in sala operatoria, dove vennero asportati reni e fegato.

Prima di operare i medici riservarono un momento di silenzio in onore del piccolo Chen.

Fortunatamente il trapianto riuscì perfettamente e la madre tornò in salute. Per i dottori si trattò di un vero e proprio miracolo.

Zhou non fu l’unica ad essere salvata. Il rene destro di Chen salvò una ragazza di 21 anni mentre il fegato venne trapiantato in un ragazzo di 27 anni.

Fonte: curioctopus.it

loading...
Leggi altro:
“La mia chiesa è sempre aperta, ha la wifi e accoglie tutti… anche gli animali. Loro non hanno una voce e io voglio essere la loro voce”

Chiudi