Turista tedesco rischia di affogare in mare, tre cani randagi lo salvano

Un turista tedesco mentre stava facendo kitesurfing nella baia di San Lorenzo in località Vieste -Puglia- si è trovato in pericolo a causa del mare agitato.

Ad un certo punto si è ritrovato impigliato nella sua stessa attrezzatura. Le corde lo tenevano ancorato e le forti correnti lo stavano trascinando in fondo al mare. Tre cani randagi che erano presenti sulla spiaggia, sentendo le forti urla dell’uomo, hanno iniziato ad abbaiare attirando l’attenzione dei passanti.

Addirittura uno di loro si è lanciato in acqua tentando un disperato soccorso. Fortunatamente due uomini, un padre e un figlio, si sono accorti della scena ed hanno soccorso l’incauto turista. Il tutto si è concluso nei migliori dei modi anche e soprattutto grazie a quei cani la cui presenza sulle spiagge a molti, purtroppo, dà ancora fastidio.

cane salva turista

L’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) ha così commentato la vicenda: “Tutti i cani, non solo quelli addestrati al salvataggio e al recupero dei dispersi, sono capaci compiere di gesti di incredibile abnegazione e di dare prova di un altruismo che spesso non trova eguali tra gli uomini. Chi si mostra infastidito dalla loro presenza o li considera come un problema, non dovrebbe mai dimenticare che dietro ogni trovatello può celarsi un potenziale eroe”.

++Leggi anche: Un uomo e sua figlia stanno per annegare: Due labrador si lanciano in acqua e li salvano

loading...