Trova una borsa con 1750 euro e la restituisce: ricompensato con un panettone

Ha trovato una borsa piena di soldi e ha deciso di restituirla: un gesto nobile, e che al giorno d’oggi non siamo più abituati a sentire e a raccontare. La vicenda è avvenuta a Crema, in provincia di Cremona, dove un uomo di 30 anni è il protagonista di questa storia, che ha restituito 1750 euro in contanti alla legittima proprietaria.

La proprietaria della borsa, una signora di 68 anni, aveva appena ritirato la somma dalla banca per fare fronte ai regali di Natale: caricato il denaro nella borsa, la donna l’ha assicurata nel cestello posteriore della sua bicicletta. Ma durante il tragitto verso casa la signora ha perso il prezioso carico: inutili i tentativi della anziana di ripercorrere il tragitto, la borsa non c’era. 

Fortunatamente però la signora è stata contattata poco dopo dai Carabinieri, che avevano ricevuto la borsa dall’uomo, e hanno provveduto alla riconsegna: il trentenne ha rifiutato la ricompensa offertagli dalla signora – il 10% della somma – ma ha accettato di buon grato un bel panettone.

Fonte

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Il presidente più povero del mondo rifiuta il lusso. Ecco 11 foto che vi faranno rimanere a bocca aperta

Chiudi