Compra casa e trova 40mila euro nel camino: “Non sono miei”. E fa una scelta bellissima

Gli agenti immobiliari non godono di grande stima nell’immaginario collettivo, ma grazie alla bellissima scelta fatta dal 27enne norvegese Vemund Thorkildsen, potranno acquistare un po’ di credito in più.

Il giovane agente immobiliare ha da poco comprato casa e appena entratone in possesso, assieme ad un amico, si reca nella sua nuova proprietà per fare un sopralluogo. La loro attenzione si sofferma sul camino, in quanto Vermund, vorrebbe spostarlo in un’altra stanza, iniziano ad ispezionarlo, con la luce degli smartphone illuminano l’interno della canna fumaria e notano qualcosa di strano al suo interno.
Aiutato dall’amico il mediatore si infila nel camino e con sua grande sorpresa porta alla luce una valigetta che, al suo interno, conteneva una busta con la sbalorditiva cifra di 350.000 corone in banconote norvegesi (circa 40mila euro).

soldi nel camino

«In un primo momento abbiamo iniziato a festeggiare come se avessimo vinto la lotteria», ha raccontato Thorkildsen. «Ma poi ho pensato che questo denaro non era mio». Il giovane aveva comprato l’appartamento, spendendo anche molti più soldi del suo preventivato budget, da una fondazione norvegese per la ricerca sul cancro (Kreftforeningen) e così senza pensarci due volte ha deciso di donare tutto il denaro rinvenuto alla fondazione. Certo, «sarebbe stato bello andare in vacanza», ha aggiunto ridendo. «Ma quel denaro non era mio e sembrava bello utilizzarlo per qualcosa di buono, come la ricerca sul cancro». Dopo che la storia è stata riportata dal quotidiano norvegese Dagbladet, Thorkildsen è stato inondato di telefonate e messaggi di complimenti sui social media da parte di amici e sconosciuti. «Un sacco di gente dice che avrebbe fatto la stessa cosa che ho fatto io e questo è bello da sentire», ha detto il giovane. «Ti dà fiducia nell’umanità».

loading...