Tradita dal marito, moglie lo evira e getta tutto dalla finestra

Una vendetta drastica quella di una moglie che ha scoperto il tradimento del marito e che per punirlo ha deciso di evirarlo e di gettare il suo organo genitale dalla finestra. «L’ho svegliato e gli ho tagliato il pene», ha confessato senza battere ciglio Karuna Sanusan, 24 anni, alla polizia dopo essere stata arrestata.

La donna ha ammesso di aver allertato prima del gesto il marito, un uomo di 40 anni, e di aver poi proceduto nella sua vendetta nella  loro casa a Sriracha, vicino a Bangkok. Secondo quanto riporta il Daily Mail, la donna avrebbe scoperto che l’uomo aveva avuto più di un’amante, così accecata dalla gelosia lo ha evirato e poi ha gettato il pene fuori dalla finestra restando a guardare il marito in agonia sul letto. Ad allertare i soccorsi sono stati i vicini, preoccupati dalle urla, sono stati sempre loro a notare i genitali in strada e a raccoglierli per consegnarli dopo ai sanitari.

La donna è stata arrestata e ha ammesso di averlo fatto perché esasperata dai numerosi tradimenti subiti: «Ero piena di rabbia e non riuscivo a rilassarmi. Così ho deciso di farlo. L’ho svegliato al mattino mentre dormiva, poi ho usato il coltello per tagliare il suo pene. L’ho buttato fuori dalla finestra», ha spiegato. Il marito si trova in ospedale, non è in pericolo di vita, ma secondo i medici non potrà più avere una vita sessuale come quella di prima e che il taglio ha lesionato in modo irreparabile l’organo.

Fonte: Il Mattino

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
In bocca al lupo è il miglior augurio che si possa fare: Ecco perché

Chiudi