Monta telecamera in camera del figlio per spiarlo mentre fa sesso con la fidanzata

LONDRA – Costa cara ad un uomo di 53 anni la curiosità, il giudice, infatti, gli ha inflitto una condanna a quattro anni di reclusione per aver montato una telecamera nascosta nella camera da letto del figlio 21enne in modo da spiarlo mentre faceva sesso con la sua ragazza.

L’uomo ha confessato al quotidiano il Metro di essere stato incuriosito dai “rumori” provenienti dalla camera del figlio quando era in compagnia della fidanzata, così ha ben pensato di riprendere le loro performance amorose. Ha installato la telecamera sul soppalco sopra il loro letto e poi ha registrato il figlio mentre faceva sesso con la fidanzata. Ha anche collegato la macchina a un televisore in cucina.

Telecamera nascosta

Per fortuna la cosa non è durata a lungo, in quanto la figlia ha raccontato, durante il processo, che un giorno è entrata in cucina e ha cambiato accidentalmente canale trovandosi faccia a faccia con le immagini in diretta dalla camera del fratello, insospettita, dalla strana vicenda, lo ha avvertito e sono saliti insieme sul soppalco dove hanno trovato la videocamera. Sul computer del padre hanno trovato anche uno screenshot della fidanzata 19enne del figlio completamente nuda.

L’uomo ha confessato il tutto e non ha potuto fare altro che accettare la condanna vergognandosi dei suoi crimini. È inoltre emerso, durante il dibattimento, che aveva anche abusato sessualmente della figlia, quando lei aveva 12 anni, nella loro casa di Faringdon, Oxon.

Monta telecamera in camera del figlio per spiarlo mentre fa sesso con la fidanzata

loading...