Di cattivo gusto o con errori. I tatuaggi più brutti delle celebrità

Il Daily Telegraph ha raccolto in una gallery i tatuaggi più brutti delle celebrità. C’è da dire che per alcuni è soltanto una questione di gusti, ma altri sono davvero orrendi. A cadere nel “trash” non sono solo personaggi famosi maschili ma anche e soprattutto le donne.

Alcuni sono enormemente vistosi, in altri ci sono degli errori e altri ancora sono talmente banali da suscitare una profonda tristezza.

Come non rimanere colpiti dall’orrendo leone colorato che il cantautore britannico Ed Sheeran ha voluto sul petto, piuttosto che degli enormi fiori tatuati sul fondo schiena di Cheryl, fino ad arrivare ai teschi della coppia Ellie Goulding e Dougie Poynter.

Che dire, ce n’è per tutti i gusti e i “disgusti”, buona visione.

Avevamo già pubblicato in precedenza una gallery con i peggiori tatuaggi dei VIP, date uno sguardo anche a questi orrori.

Di cattivo gusto o con errori. I tatuaggi più brutti delle celebrità

1. Un leone gigante per Ed Sheeran

Il leone indelebile che il cantautore britannico Ed Sheeran ha voluto sul petto è davvero di cattivo gusto.

tatuaggi più brutti

 

Avanti

Prev1 di 22Next