Ecco il metodo per tagliare le cipolle senza lacrimare

Lo sanno tutti: tagliare le cipolle fa lacrimare gli occhi. Questo avviene perché quando le cipolle vengono affettate si sprigionano delle sostanze, che mescolate tra di loro e venendo a contatto con l’umore acquoso presente sul bulbo oculare, si trasformano in acido solforico provocando così una reazione di difesa da parte dell’occhio che inizia a lacrimare.

Esistono diversi sistemi per impedire la lacrimazione degli occhi quando affettiamo le cipolle: il primo consiste nel tagliarle sotto l’acqua corrente, in modo tale che i due enzimi non si mescolino nell’aria, mentre il secondo, come mostrato in questo video, consiste nel rimuovere il bulbo centrale.

tagliare le cipolle

Rimuovendo la parte interna della cipolla si impedisce alle due sostanze di combinarsi tra di loro, dicendo così addio alle lacrime!

Buona visione.

Da non perdere il tutorial su come servire a tavola l’anguria e lasciare tutti gli ospiti a bocca aperta.

Ecco il metodo per tagliare le cipolle senza lacrimare

loading...