Sosta nelle strisce bianche ma quando torna sono blu. Commerciante multato a Vibo mentre cambiano il colore

VIBO VALENTIA – Vibo Valentia è diventata quella città nella quale si rischia di prendere una multa nonostante si parcheggi l’auto sulle strisce bianche… che ne frattempo sono diventate blu. Ne sa qualcosa un noto commerciante vibonese di articoli per la casa, vittima dell’assurda disavventura che gli è costata una contravvenzione di 41 euro per non aver pagato il ticket.

Ma come avrebbe potuto se appena pochi minuti prima l’area di sosta era libera? L’uomo aveva parcheggiato la sua vettura su via Alcide De Gasperi, a poca distanza da piazza San Leoluca. In tutta tranquillità, si era quindi allontanato dal mezzo per effettuare alcune commissioni.

Non si trattiene molto nel farle ma quando torna trova l’amara sorpresa. Non solo quelle strisce da bianche erano diventate blu, quindi a pagamento, ma si è addirittura ritrovato sul parabrezza la contravvenzione (nella foto a sinistra).

A dirla tutta, nel posto in cui si trovava posteggiata l’auto non era stato possibile verniciare in quanto il mezzo era poco fuori il perimetro, ciò nonostante non ha impedito al solerte ausiliario del traffico di stampare immediatamente una bella multa senza che il malcapitato commerciante potesse saperne nulla. Per la serie: al peggio non c’è fine.

Fonte

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Contro i parcheggiatori abusivi, la vendetta di questa donna è esemplare

Chiudi