La miracolosa storia di Kenny: il doberman paralizzato che ha ripreso a correre

La storia che stiamo per raccontarvi ha del miracoloso. Il protagonista del video è Kenny, un doberman che ha avuto la sfortuna di subire un terribile incidente. Grazie a Dio è stato trovato dai volontari di un’associazione, la “Two Hand Four Paws” di Los Angeles che si occupa di riabilitazione canina.

Alcuni esperti veterinari vedendo le terribili condizioni del doberman hanno ritenuto impossibile una sua guarigione. Il doberman infatti presentava una seria lesione spinale che lo aveva reso completamente paralizzato. Secondo il parere di questi esperti l’unica soluzione credibile era l’eutanasia.

I collaboratori della “Two Hand Four Paws” non hanno voluto dar credito a questa sentenza definitiva e hanno deciso di credere nella forza di volontà del doberman. Come potrete vedere nel video le prime immagini girate nel centro di riabilitazione sono sconfortanti. Le operatrici del centro devono sollevare il doberman di peso per spostarlo e le gambe del povero animale sono completamente immobili.

Dobermann ferito guarito dai volontari

Kenny viene sottoposto a una serie di sedute di agopuntura. Mentre viene curato si mostra non solo coraggioso ma anche molto socievole con i suoi salvatori, a dispetto di alcuni racconti che descrivono i doberman come cani aggressivi e pericolosi. La riabilitazione prosegue con degli esercizi da fermo che servono a riattivare la muscolatura e a potenziarla prima di riprovare a mettere l’animale sulle quattro zampe. Per fargli recuperare il senso dell’equilibrio il doberman viene messo in piedi con l’aiuto di un’imbracatura che lo sostiene. Dopo qualche mese ecco i primi passi!

Inizialmente il doberman si muove con un po’ di incertezza, ma come vedrete nel video i miglioramenti sono costanti e continui. Gli ultimi fotogrammi ci lasciano completamente senza parole. (Come la storia di questo cane dato ormai per morto) Kenny dopo sei mesi dall’incidente è un doberman completamente sano e in salute, con una robusta muscolatura che gli permette di correre esattamente come tutti gli altri cani. Il lavoro della “Two Hand Four Paws” è stato a dir poco straordinario.

Via

Vi ricordiamo che per non perdere i migliori video del web potete lasciare un Mi Piace sulla nostra pagina ufficiale Video Virale