Soffre per anni di mal di testa devastanti, poi la scoperta incredibile

La 25enne inglese Samantha Fisher ha sofferto per più di 20 anni, come riporta il Mirror, di fortissime emicranie che non le hanno consentito di vivere appieno la sua vita. Fin da quando era una bambina ha sofferto di questi mal di testa, aveva 4 anni quando per la prima volta ha accusato i primi sintomi. I mal di testa erano talmente forti da costringerla a prendere anche più di dieci pasticche al giorno e a passare lunghe ore in camera al buio. Finché, un giorno, non ha trovato una soluzione.

Un giorno, per puro caso, mentre sfogliava una rivista ha letto la storia di una ragazza americana, che come lei, soffriva degli stessi disturbi: questa ragazza raccontava di aver sconfitto l’emicrania con un piercing all’orecchio. Il piercing era stato applicato sulla cartilagine interna nello stesso punto di pressione che gli agopuntori usano per alleviare le emicranie.

Samantha, dopo averle provate tutte, ha deciso provare anche questa “terapia” e ha acquistato il “piercing daith” e con appena 27 euro ha messo fine a tutte le sue sofferenze.

Samantha Fisher

“Il mal di testa è sparito, ho provato sollievo fin dal primo momento in cui mi hanno forato l’orecchio”, ha raccontato. Come riporta il centro americano di ricerca sull’emicrania, “l’agopunture colpisce un punto di pressione che allevia il dolore nella testa del paziente”.

Al momento, il “piercing daith” non è stato ancora oggetto di studi scientifici e quindi non è possibile stabilire se ci sia un nesso con gli effetti benefici dell’agopuntura.

loading...