Fa sesso per la prima volta: 19enne finisce in ospedale

Darcey Kelly, 19 anni, ha la sindrome di Ehlers-Danlos (EDS) una malattia rara e dolorosa:  le sue articolazioni sono così fragili che al minimo movimento, quale può essere quello di svitare il tappo di una bottiglia di plastica, le si slogano provocandole insopportabili dolori.

La rara sindrome è ereditaria e ne soffrono in modo lieve anche il fratello e la sorella, cosa che però non gli ha impedito di poter fare dei lavori molto impegnativi, la circense lei e lo stuntman lui.

Darcey vive a Elstree, nell’Hertfordshire, nell’Inghilterra orientale, non può portare pesi di alcun tipo, nè fare quello che una qualsiasi ragazza della sua età può fare, addirittura è costretta a mangiare alimenti liquidi perché masticando potrebbe avere la lussazione della mandibola.

ospedale

L’imbarazzo più grande, come raccontato al Dailymail, lo ha provato quando ha avuto il suo primo rapporto sessuale con il fidanzato: durante l’amplesso la sua anca è saltata fuori e il suo viso si è contorto dal dolore.

“Ho sentito un colpo e una fitta di dolore lancinante, lui non se ne è accorto e io zoppicando sono andata verso il bagno per farla tornare a posto”.

La ragazza si è abituata ormai ai frequenti ricoveri in ospedale: “In una brutta giornata posso avere fino a venti episodi che mi costringono a rimanere ferma a letto, se è una buona giornata posso limitarmi a cinque, sei episodi”.

Da non perdere assolutamente la storia di due fratellini affetti da una rara sindrome che li fa sembrare “vecchi” come il famoso “Benjamin Button”.

ospedale