Schiamazzi notturni, la polizia interviene… e finisce a giocare a Super Smash Bros. Ultimate

Pochi giorni fa, Nintendo ha lanciato in esclusiva su Switch l’attesissimo Super Smash Bros. Ultimate, ultimo capitolo della saga che da sempre ha il merito di unire gruppi di amici per frenetiche serate in compagnia. E chi ha giocato almeno un episodio del franchise sa bene che l’atmosfera può diventare bollente tra un match e l’altro.

È quanto accaduto in Minnesota lo scorso weekend, quando alcuni amici stavano festeggiando l’uscita di Super Smash Bros. Ultimate con una sessione di gioco che si è prolungata fino a notte fonda, portando inevitabilmente il vicinato a lamentarsi per schiamazzi notturni e a chiamare la polizia. Arrivati sul posto e appurata la situazione, gli agenti sono state invitati dai giocatori a unirsi a loro per una sfida all’ultimo sangue con Mario, Pikachu e tutta l’allegra combriccola messa su dalla casa di Kyoto.

Inaspettatamente, gli agenti hanno accettato e si sono uniti al match, invitando i ragazzi a spiegargli come funzionassero i comandi prima di scegliere un personaggio. La scena è stata immortalata e pubblicata in un video che ha fatto rapidamente il giro del mondo.

Fonte

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Non ha i soldi per pagare il conto dell'hotel in Cina, scappa dal 19esimo piano aggrappandosi ai cavi del telefono
Non ha i soldi per pagare il conto dell’hotel in Cina, scappa dal 19esimo piano aggrappandosi ai cavi del telefono

Chiudi