Le leggende dell’NBA chiamano un giovane tra il pubblico. Le sue schiacciate li lascia sbalorditi

Durante i giochi olimpici di Rio 2016 la NBA ha allestito uno spazio tematico con molte attrazioni, giochi, concorsi e tutto quello che gira intorno al mondo del basket.

In una esibizione alcune leggende di questo sport hanno chiamato un giovane tra il pubblico, che dall’apparenza sembrava un ragazzo normale, ma che a ben guardare non era altro che il mitico  Jordan Kilganon, il re delle schiacciate.

Conosciuto anche col nome di “Mission Impossible“, è capace di saltare in verticale per circa un metro e mezzo, e nonostante sia alto “soltanto” 1,85 cm riesce a fare delle schiacciate incredibili. Di nazionalità canadese ha effettuato il suo primo canestro saltando come solo lui sa fare all’età di 17 anni. Questo video ne è una prova incredibile.

Leggi anche: Ragazza non ha mai saltato un giorno di palestra: Quando vedrete le sue gambe non ci crederete

 Le leggende dell’NBA chiamano un giovane tra il pubblico. Le sue schiacciate li lascia sbalorditi