Mangia al ristorante insieme al figlioletto: la scoperta choc quando vede lo scontrino

A chi non è capitato di andare in un ristorante, mangiare (più o meno bene), chiedere il conto e al momento di pagare scoprire che c’è qualcosa che non va?

È quello che è successo ad una mamma belga che recatasi in un ristorante, dopo aver cenato, al momento di pagare si è ritrovata sullo scontrino oltre alle varie chiamate riferite alle pietanze consumate, si è vista addebitare il costo dell’elettricità consumata per scaldare il latte nel biberon del suo bambino.

Il costo addebitatole per far avere il latte caldo al suo piccolo è stato di 50 centesimi. Ovviamente si tratta di una cifra irrisoria, ma è stato il gesto, discutibile, a rendere la cosa scioccante- La donna ha condiviso la foto della fattura su Twitter ed è diventata immediatamente virale. Moltissimi i commenti di persone indignate quanto la mamma belga.

Il conto

«Eravamo sbalorditi» ha detto la donna a un quotidiano locale, «non ho mai sentito parlare di un ristorante che mette sul conto questo servizio». Poi ha garantito che non metterà più piede in quel ristorante, definito dal web come “il più taccagno d’Europa”.

Crediamo che il titolare del ristorante si sia pentito amaramente di questa scelta scellerata, vista la pessima pubblicità che ne ha ricavato, e che la prossima volta ci penserà due volte prima di perdersi in un bicchiere di “latte”…

Di tutt’altra pasta sono fatti in questo ristorante, leggete la cameriera che gesto bellissimo ha fatto ad una giovane coppia.

loading...
loading...