Ridere per stare bene

Il riso fa buon sangue. E non è solo un modo di dire, anzi. Sono diversi gli studi scientifici che dimostrano come la risata abbia effetti positivi sul benessere psicofisico delle persone.

Una cura tutta da ridere

La risata è un farmaco potente. Aiuta, con poco, a riequilibrare psiche e fisico. Gli effetti benefici di questo farmaco del tutto gratuito sono al centro dell’attenzione di ricercatori e studiosi già dalla seconda metà del Novecento. Basti pensare che è nata una vera e propria scienza dedicata allo studio degli effetti benefici della risata. Si chiama gelotologia e il suo obiettivo è proprio quello di soffermarsi sullo studio e l’analisi di tutti i fenomeni che hanno a che fare con la risata, soffermandosi sulle sue proprietà terapeutiche. In particolare, questa disciplina rientra tra quelle che compongono la branca della medicina psico-neuro-endocrino-immunologica. Al centro delle ricerche: gli effetti della risata e, più in generale, delle emozioni positive sulla prevenzione, la riabilitazione e la cura della salute e del benessere psicofisico.

Far ridere è sempre un’ottima idea

Ridere, quindi, aiuta non solo a star meglio psicologicamente ma anche a prevenire l’insorgere di alcune patologie fisiche. Un buon libro, un ottimo film, la compagnia perfetta. Le strade per scoppiare una fragorosa risata sono davvero numerose. Ci sono, poi, piccoli trucchi utili per strappare un sorriso a qualcuno a cui teniamo particolarmente, ad esempio: perché non regalare dei fiori con un biglietto pieno di frasi divertenti, come quelle suggerite dal portale Ideegreen? Il colore e il calore dei fiori e una frase divertente ci permetteranno di certo di raggiungere il nostro scopo e far sorridere chi amiamo.

Perché ridere è importante

Gli studi scientifici che dimostrano gli effetti benefici della risata sono diversi, anche se molto recenti. E’ proprio intorno a queste idee, a queste evidenze, che nel mondo sono sorti veri e propri movimenti che fanno del ridere una sorta di medicina. Piccoli, grandi club della risata. Uno su tutti, forse il più noto: il Laughter Club o Yoga della Risata. Perché e a cosa fa bene ridere? Gli apparati che subiscono gli effetti benefici del ridere sono doversi. La risata fa bene ai muscoli, certo. Ma non solo. Fa bene al sistema cardiovascolare, a quello respiratorio, all’endocrino e a quello immunitario. Ridere è una medicina perfetta anche per il sistema nervoso

Ridere contro il dolore e la depressione

Ridere aiuta ad attutire il dolore, tonifica i muscoli, sconfigge la depressione. L’umore subisce una metamorfosi positiva, le difese immunitarie si potenziano. Sì, ridere fa bene davvero a tutto e quel che è meglio è che si tratta di una cura e di una medicina gratuita e a effetto quasi immediato. Le mille risorse della risate e le sue potenzialità non finiscono di certo qui. Una ricca risata, infatti, contrasta lo stress, abbassando la concentrazione nel sangue del suo ormone: il cortisolo. La circolazione e la respirazione migliorano, così come la memoria e il benessere psicologico. Senza contare che la risata incide positivamente sulla dopamina, il neuromodulatore del piacere.

Le riviste specializzate

Ma non si tratta di studi e ricerche fini a se stessi. Assolutamente no. I risultati relativi agli studi sugli effetti benefici della risata prendono corpo anche in interventi su riviste scientifiche di primo ordine. Come nel caso dell’articolo pubblicato nel 2018 sulla rivista scientifica internazionale Complementary Therapies in Medicine, relativo allo studio condotto presso il Dipartimento di Medicina Psicologica dell’Università di Auckland. Al centro della ricerca: gli effetti della risata sul sistema cardiovascolare. Cosa ne è emerso? Che ridere migliora la frequenza cardiaca e ne riduce la variabilità.

Leggi altro:
mamma fotografa
La nascita di una vita in pochi scatti: la mamma si fotografa mentre partorisce

Chiudi