Nicole ha perso l’ultimo treno per tornare a casa, l’incontro col senzatetto le cambia la vita

Siamo a Londra, dove la giovane protagonista di questa commovente storia, Nicole Sedgebeer,  vive e studia. La studentessa non molto pratica della metropoli si stava recando alla stazione di Euston per salire sull’ultimo treno disponibile per rientrare a Milton Keynes. Ma purtroppo aveva fatto male i conti. Il treno era partito e la stazione chiusa.

Come riportato dal sito Metro.uk Nicole era rimasta da sola, di notte e senza un posto dove andare. Sconvolta e in lacrime ha fatto l’incontro che le ha cambiato, per sempre, la visione della vita. Un senzatetto di nome Mark l’ha avvicinata e le ha consigliato di non inoltrarsi in quella zona di notte perchè molto pericoloso per una donna sola. Così si è offerto di accompagnarla in un bar che sapeva essere aperto fino all’alba. Hanno preso un caffé insieme e hanno fatto due chiacchiere. Le ha detto di restare là dove sarebbe stata al sicuro, mentre lui avrebbe recuperato il suo sacco a pelo per passare la notte.

Torno domattina alle 5 e ti accompagno io alla stazione“, ha detto Mark a Nicole.  Seppur sorpresa e ammirata dalla sua generosità, la ragazza non pensava che l’uomo sarebbe tornato. Dopo una lunghissima notte finalmente le 5 sono arrivate, la ragazza ha aspettato per diversi minuti l’arrivo del suo salvatore, ma dopo un po’ non vedendolo arrivare ha deciso di incamminarsi. Ad un tratto però ha notato il senzatetto correrle dietro dopo esser sbucato da un angolo. Aveva mantenuto la sua promessa. Il piccolo ritardo era stato causato dall’autobus.  Nicole ha condiviso la sua storia su Facebook e ha ammesso che “non si sarebbe mai fermata se lo avesse incontrato in strada a chiedere elemosina. Ora invece la mia visione della vita è cambiata”.

Il senzatetto e il treno