Perché I Medici Hanno Il Camice Di Colore Verde? La Scelta Non è Ovviamente Casuale: Ecco Il Motivo Scientifico

Ci auguriamo che non abbiate mai dovuto frequentare ospedali, tuttavia è comprensibile che molti di voi abbiano dovuto farlo: in ogni caso, il punto a cui vogliamo arrivare è un altro.

Probabilmente se vi chiedessimo di che colore sono le divise dei medici chirurghi, la risposta sarebbe uguale per tutti: verde o azzurro.

Ma vi siete mai chiesti il motivo di questa scelta? Non è certamente casuale altrimenti ognuno avrebbe scelto un colore diverso e queste due tonalità non sarebbero così diffuse in tutto il mondo.

Una motivazione scientifica esiste e finalmente la scoprirete in questo articolo.

via: scienceline.org

immagine: maxpixel.freegreatpicture.com

Perché I Medici Hanno Il Camice Di Colore Verde? La Scelta Non è Ovviamente Casuale: Ecco Il Motivo Scientifico

Prima del 1914 i medici indossavano camici bianchi, fino a quando un dottore non ha affermato che per migliorare la qualità di un’operazione chirurgica i camici dovevano essere verdi o azzurri.

La sua affermazione si basava su quanto detto nella “Teoria dei colori”, trattato scientifico scritto da Johann Wolfgang von Goethe, grazie al quale si è fatta maggiore chiarezza sulla natura della luce e dei colori.

In questa teoria viene menzionata la cosiddetta ruota dei colori, una disposizione ragionata dei colori su un cerchio. I colori che riguardano il discorso sui camici dei medici sono il verde e il rosso, che non a caso di trovano in posizioni diametralmente opposte.

Secondo la teoria, i colori opposti danno risposte opposte dei recettori degli occhi e quando la retina viene saturata da un colore, il cervello spontaneamente fa percepire il colore contrario per ripristinare un equilibrio.

Tornando ai camici dei chirurghi, questo vuol dire che il colore verde della stoffa facilita la visione e la distinzione delle diverse tonalità del rosso, ovvero dei tessuti interni del corpo e del sangue stesso.

Se le vesti fossero bianche, come erano in passato, gli occhi dei medici subirebbero un bagliore che ridurrebbe la qualità della vista del rosso, seppur momentaneamente. Ma in chirurgia si sa, non sono permessi errori.

Dunque il colore verde aiuta a mantenere gli occhi dei dottori sensibili ad ogni sfumatura rossa e quindi a rendere più nitida la visione: tutto ciò si traduce in un livello di attenzione maggiore e la guarigione del paziente (speriamo!).

Fonte: curioctopus.it

Leggi altro:
Hercules, 418kg, è il “gatto” più grande del mondo per il Guinness dei Primati

Chiudi