Padova, muore mentre la figlia si sposa: la moglie tiene il segreto fino al giorno dopo

La scelta della donna per non turbare le nozze: “La scelta di vedere mia figlia felice era la volontà stessa di mio marito”

Da tempo lui era in un letto di ospedale a causa di una grave malattia che lo aveva colpito, ma aveva voluto dare comunque il suo assenso all’organizzazione del matrimonio dell’adorata figlia che lui avrebbe dovuto seguire via video attraverso skype.

Un terribile destino però si è accanito contro di loro e ha voluto che l’uomo morisse proprio mentre la figlia stava per confermare il suo sì sull’altare.

Come riporta Il Mattino di Padova, di fronte alla tragica notizia e al dilemma, la moglie dell’uomo ha deciso di mantenere il segreto facendo in modo che il più bel giorno della vita della ragazza non fosse turbato dall’annuncio del terribile lutto.

La storia arriva da Cervarese Santa Croce, in  provincia di Padova, dove abitava Loris Rossetto, medico condotto di Montemerlo che si è spento sabato scorso all’età di 63 anni dopo un lunga malattia.

Alla moglie Loreta l’arduo compito di tenere all’oscuro la figlia Alice e il genero Edoardo di quanto in realtà stava accadendo. I novelli sposi infatti sono stati informati della morte dell’uomo solo il giorno dopo il loro matrimonio.

Per mantenere il segreto nessuno tra gli invitati ha saputo la verità e la moglie del 63enne ha dovuto mentire a quanti si avvicinavano e chiedevano delle condizioni del marito malato.

“Ero nel dolore più profondo mentre dentro qualcosa mi diceva che la scelta di vedere mia figlia felice era la volontà stessa di mio marito, mancato da poco. Così ho voluto che tutto procedesse come da programma, incluso il banchetto nuziale che abbiamo celebrato nel nostro giardino di casa” ha spiegato la donna al quotidiano locale.

Fonte