“Mettetemi incinta così mamma la smette”: l’appello shock sul social network

L’artista 29enne russa, Elena Komleva,  ha lanciato un appello shock sul social network più famoso in Russia, come riporta il Mirror.

Ha lanciato su Vkontakt, l’omologo russo di Facebook, una specie di concorso che sta facendo discutere e non poco il web: ‘Lascia la tua traccia in me’, lo scopo è quello di cercare un uomo che l’aiuti a rimanere incinta, “così”, dice, “metterò a tacere mia mamma che mi sta assillando con la richiesta di un nipote”.

Elena Komleva

Ecco di seguito quello che la giovane donna russa ha scritto:

“Alla vigilia del mio 29esimo compleanno vi annuncio una gara denominata ‘lascia la tua traccia in me’. Mia madre ha bisogno di nipoti a cui dare i vestiti da bambino che ha raccolto. Ma nessuno ancora vuole sposarmi. Quindi se sei giovane e sano scrivi due righe. Sarà mia madre a selezionare i candidati e ad annunciare il vincitore. Lei sa di cosa ho bisogno“.

Le risposte alla bizzarra richiesta non si sono fatte attendere, e molti giovani le hanno scritto desiderosi di accontentare la nonna e soprattutto la futura mamma.

Di seguito alcuni dei messaggi più significativi comparsi sul social network:

“Mi piacerebbe lasciare la mia traccia in lei, è molto sexy” o, ancora: “Io sono giovane, forte e sano. Pronto ad andare”.

Ma non sono mancati nemmeno i messaggi di accusa ai quali la bella Elena ha risposto dicendo che: “Non c’è niente di cui vergognarsi. Sono stata fidanzata, ma ero infelice. Spero di trovare marito, ma se trovo solo un padre biologico va bene. Almeno mia madre si placherà”. Totalmente diversa è invece la storia di questa coppia che dopo ben 17 anni di tentativi aspettano finalmente un figlio, la reazione del marito alla notizia la potete vedere qui

loading...