I medici gli danno pochi giorni di vita, lui si ubriaca e cerca una donna per farlo a tre

Qual è il tuo ultimo desiderio? Questa probabilmente è la domanda che si è posto Jeremy Srebro, originario di Scranton  (Pennsylvania) alla notizia che i medici gli avevano dato solo pochi giorni di vita, se non avesse fatto un trapianto di fegato. Sconvolto dalla notizia si ubriaca completamente.

Per tutta la notte cerca disperatamente una donna per avere un rapporto sessuale a tre con sua moglie, la quale aveva deciso di assecondare le richieste del marito in fin di vita.

I due si recano in diversi locali e l’uomo, diventato particolarmente molesto dopo aver bevuto ancora dell’alcol,  non si fa scrupoli a importunare pesantemente delle ragazze. La situazione gli è poi sfuggita di mano, infatti un buttafuori della discoteca è dovuto intervenire estraendo persino una pistola. Ha dovuto puntargliela sul petto in attesa che venisse la polizia.

Una volta giunti gli agenti, Jeremy è stato arrestato con l’accusa di aggressione aggravata. Invece di abbandonarsi agli ultimi piaceri della vita, si è ritrovato rinchiuso in cella con una cauzione di 20.000 $.

in fin di vita si ubriaca

Come riporta il Times Tribune la donna che non era ubriaca, per giustificare le azioni inconsuete del marito, ha dichiarato che “Il medico gli ha detto che senza trapianto di fegato non sarebbe sopravvissuto. Da allora Jeremy è agitato, fuori di sé“.

Brutta storia questa, anche se certamente bisogna considerare che il comportamento dell’uomo può essere in qualche modo compreso ma non giustificato.  A un certo punto, però, ha esagerato e ha perso completamente il controllo della situazione.

Decisamente su altri binari corre la storia di questo giovane ragazzo, al quale i medici non avevano dato più alcuna speranza. Ha deciso di coronare la sua storia d’amore cercando di non sprecare nessun attimo rimasto, per vivere intensamente gli ultimi giorni della propria esistenza sempre insieme alla compagna e i suoi figli.