M5s le ricompra la casa messa all’asta, lei si candida con Forza Italia

Martina Guarascio, 32 anni, figlia del muratore che a Vittoria si diede fuoco per difendere la casa pignorata, è in corsa per le prossime elezioni regionali

Il Movimento 5 Stelle le ricomprò la casa messa all’asta, lei ora si candida con Forza Italia: succede in Sicilia, e la notizia ha dato il là a molte polemiche sui social network.

Martina Guarascio, 32 anni, figlia del muratore che a Vittoria si diede fuoco per difendere la casa pignorata, è in corsa per le prossime elezioni regionali. La conferma arriva direttamente dal deputato nazionale dei forzisti, Nino Minardo. Il suo nome è stato proposto dal Movimento dei Siciliani indignati di Gaetano Armao.

M5s le ricompra la casa messa all'asta, lei si candida con Forza Italia
Martina Guarascio

Il padre della giovane, un commerciante, quattro anni fa si diede fuoco davanti l’appartamento che aveva perso per un debito. La casa fu riconsegnata ai familiari dell’uomo tre anni dopo, riacquistata all’asta anche grazie ai soldi delle indennità restituite dai 14 deputati del Movimento 5 Stelle all’Ars, l’assemblea regionale siciliana.

“Siamo contenti per lei, si vede che le abbiamo restituito tanta di quella serenità, da potere pensare pure di dedicarsi alla politica attiva. Ci dispiace solo che abbia scelto il lato sbagliato” commenta il candidato governatore per il Movimento 5 stelle, Giancarlo Cancelleri.

Fonte: today.it

Leggi altro:
Questa cagnolina chiede da mangiare ad un passante: Guardate dove va quando lo ottiene

Chiudi