L’uomo preleva un leone dalla giungla: Ciò che succede subito dopo vi lascerà senza parole

Aslan è uno splendido esemplare di leone albino, da un po’ di tempo però sta soffrendo, infatti, da quando ha perso accidentalmente due canini è diventato sempre più nervoso, frustrato dal suo dolore e dal fatto che non riusciva più a “mordere” in modo corretto, si è isolato dagli altri e ha perso fiducia in se stesso.

Una delle guardie del rifugio per animali che si prende cura di lui sin da quando fu aggredito dal padre quando era soltanto un cucciolo, ha deciso di prendere la situazione in mano e grazie all’aiuto di una squadra di dentisti specializzati restituirgli la dentatura che un animale del suo calibro dovrebbe avere.

L’intervento per asportare i residui dei denti spezzati e ripristinare la normale dentatura è stato lungo e faticoso, hanno impiegato ben sei ore ma alla fine ce l’hanno fatta.

Nel video qui sotto potete vedere l’intera evoluzione di Aslan e la sua operazione (consigliamo ai soggetti particolarmente sensibili di saltare la parte che va dal minuto 3,11 fino al minuto 4 e 11 del video, in quanto anche se il leone non soffre, si vedono i dettagli dell’operazione).

Alla fine i dentisti hanno trattato ben quattro denti che facevano soffrire il povero Aslan, pochi giorni di degenza e il dolore è scomparso, dopo di ché il leone è potuto tornare nella riserva tra i suoi simili senza più paura.

L’uomo preleva un leone dalla giungla: Ciò che succede subito dopo vi lascerà senza parole