«L’hashish me lo ha dato Wolverine» XMan fermato al Piano e denunciato

ANCONA «Sono un XMan, l’hashish me lo ha dato Wolverine». Se lo son sentiti dire, gli agenti di polizia delle Volanti della questura di Ancona che alle 4 di questa notte hanno fermato un 23enne e lo hanno denunciato perché aveva un panetto di hashish.

Gli uomini delle Volanti sono abituati a fare interventi  particolari, ma questo è decisamente particolare. Lungo corso Carlo Alberto i poliziotti hanno notato una persona che si nascondeva dietro gli alberi correndo da uno all’altro.

Alla vista della Volante ha cercato di appiattirsi dietro un  tronco rimanendo immobile. Ovviamente i poliziotti, a dir poco incuriositi lo hanno fermato e controllato; si trattava di un ragazzo che abita fuori Ancona classe 95, che senza colpo ferire ha detto di balzare da un albero all’altro perchè era un “mutante teleporta”, ovviamente  della schiera dei buoni, che stava addestrando  i suoi poteri che gli permettevano di passare  attraverso gli ostacoli, ma si era accorto che  erano un po’ arrugginiti, perchè l’unica cosa che riusciva a fare era nascondersi dietro gli alberi e senza tanta fortuna.

I poliziotti dopo averlo assecondato lo hanno ” teleportato” in Questura e sottoposto ai rilievi di rito, scoprendo che il mutante aveva occultato un piccolo panetto del peso di quasi 14 grammi di hashish all’interno degli slip e che aveva  precedenti specifici di polizia.

L’XMan, che ha riferito di non sapere  di avere l’hashish dentro i pantaloni dando la colpa ad un suo amico di nome Wolverine, altro XMan, che sicuramente gli aveva giocato un brutto scherzo, ovviamente è stato  denunciato  e il panetto sequestrato dai Poliziotti, che lo hanno rassicurato dicendogli che avrebbero redarguito Volverine  a non fare più scherzi di cattivo gusto

Fonte

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Questo cane è stato abbandonato: Da quando è stato adottato non ha smesso più di ridere

Chiudi