Lavoro, l’annuncio online: “Cercasi pregiudicato per riscuotere crediti in Sicilia”

“Nota officina di preparazioni sportive del centro Italia cerca individuo serio e risoluto, possibilmente pregiudicato, per riscossione credito a Gangi”. E’ singolare e fa discutere l’annuncio dal titolo “Lavoro veloce su Gangi” pubblicato, sul sito Subito.it, da Brando Renzoni, proprietario della Brando Racing di Sorano, in provincia di Grosseto, per rientrare in possesso di una somma di denaro. A far discutere è la ricerca di un esattore “possibilmente pregiudicato”. “In ogni mestiere ci vuole la persona pratica – dice il 33enne meccanico di Sorano – “non ci posso mica mandare un ragazzo, una donna, un ragioniere o un impiegato ci deve andare una persona adatta che incuta timore e si faccia rispettare mica perché deve fare un’azione violenta“.

La singolare vicenda ha inizio nel 2010 quando la Brando Racing, specializzata in elaborazioni, inizia a intrattenere rapporti commerciali con un cliente siciliano di Gangi, un giovane artigiano con la passione delle corse, al quale invia pezzi di ricambio per auto da rally, “inizialmente paga puntualmente, anzi, a volte anche in anticipo – racconta Brando Renzoni –  ma l’ultima fornitura, un collettore di aspirazione modificato per una Peugeot non mi è stato saldato. Il credito è di circa 700 euro”. Dopo numerose chiamate ha deciso di pubblicare l’annuncio per ben tre volte, ma Subito.it lo ha rimosso. “Hanno risposto al mio annuncio in 5 e anche alcuni avvocati ma adesso ho deciso di rivolgermi ad un amico comune”.

Alla domanda come mai non abbia deciso di rivolgersi a un legale la risposta del 33enne è stata laconica: “Facendo un lavoro particolare è normale avere clienti da tutt’Italia, ho provato in altre occasioni simili a rivolgermi agli avvocati, ma l’unico effetto è stata la parcella, solo quando ho fatto da solo sono riuscito a rientrare in possesso dei miei soldi. Solitamente mi reco di persona ma in questo caso lui abita a 1.200 chilometri e non valeva la pena di spostarsi, così ho deciso di incaricare una persona”.

Fonte: La Repubblica

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Ex senzatetto ritrova il suo cane dopo due anni: il loro incontro è da pelle d’oca

Chiudi