Viene lasciata dal ragazzo perché “troppo grassa”, la vendetta è disgustosa

PECHINO – “La vendetta è un piatto che si serve freddo” così recita un vecchio proverbio, ed è così che ha fatto Xiaoxiao, giovane donna cinese, dopo essere stata lasciata dal compagno perché ritenuta “troppo grassa”.

La vendetta che escogita la ragazza è alquanto disgustosa. Come riportato dal Mirror, la donna dopo essere stata lasciata, per perdere quei chili di troppo, causa del suo fallimento amoroso, è ricorsa ai bisturi dei chirurghi e si è sottoposta ad una liposuzione.

Lo scopo di questo trattamento non era solo quello di perdere peso, ma anche quello di attuare la sua vendetta: il grasso estratto con la liposuzione le è servito per realizzare una saponetta da inviare al suo ex fidanzato.

Viene lasciata dal ragazzo perché "troppo grassa"

 

Xiaoxiao si fa un selfie con la saponetta in mano e lo posta sul social cinese Sina Weibo, con un messaggio per l’ex: “Visto che quest’anno non posso tornare a casa con voi, ho creato una saponetta con il mio grasso da dare a tua madre per lavare i piatti“. 

Il ragazzo irritato le risponde: “Perché mi stai mettendo in cattiva luce su internet?”.
Ma Xiaoxiao non si fa certo impietosire e conclude dicendo: “Sto inviando un pezzo di sapone per uno, che ci crediate o no”.

Il selfie di Xiaoxiao con la saponetta

A proposito di selfie, leggete perché, un noto criminale, manda un suo autoscatto alla polizia.