L’albero di Natale si fa arcobaleno

Quali sono le tendenze per il Natale 2018? La principale riguarda l’albero che per quest’anno richiede colore assoluto.

L’albero di Natale si fa arcobaleno

Colore è la parola d’ordine per l’albero di Natale 2018. È questa la tendenza per gli appassionati dell’albero che si apprestano ad acquistare addobbi e palline per decorare la casa in vista delle feste più calorose e magiche dell’anno. L’albero è il simbolo di Natale, capace di affascinare grandi e piccini con i suoi colori e le sue luci. Per il 2018 si fa arcobaleno e la tendenza è una: dare luce e colore alle feste per rendere speciale ogni attimo passato con amici e famiglia.

Rainbow è la parola d’ordine

Per aggiungere un tocco di colore basta seguire una semplice regola, ispirarsi all’arcobaleno. Rainbow è la parola d’ordine per il Natale 2018. La procedura da seguire è semplice, basta acquistare le palline del colore dell’arcobaleno e disporle in file ordinate sull’albero. Sette strisce per sette sfumature di colori. Da dove nasce l’idea? Dalla catena John Lewis, un gande magazzino che da un po’ di tempo fa Natale con le sue magiche pubblicità capaci di far sognare grandi e piccini.

È proprio qui che nasce l’albero arcobaleno e la sua ispirazione, tanto che proprio da John Lewis è possibile acquistare anche dei set già pronti per decorare l’albero in questo modo così speciale. Un albero arcobaleno, in realtà, è semplice da fare anche utilizzando le palline che ci sono già in casa, da integrare con le sfumature che mancano. L’unico limite per creare questo albero dalle mille sfumature è solo la fantasia, le palline possono essere realizzate anche in casa, magari acquistandole bianche in polistirolo e dipingerle per passare un pomeriggio allegro e divertente coinvolgendo anche il resto della famiglia.

Natale, quando la pubblicità fa sognare

John Lewis fa Natale da diversi anni. I brevi spot del grande magazzino fanno sognare e crescere l’attesa per il Natale con atmosfere tenere e romantiche. Anche la pubblicità riesce a creare un’atmosfera speciale per le feste più attese dell’anno, tanto che è proprio questo il periodo in cui tutto sommato anche la pubblicità viene accettata con maggiore benevolenza dal pubblico.

Siamo tutti più buoni in questo periodo? Forse no ma di sicuro abbiamo tutti più voglia di sognare e di lasciarci coinvolgere dalla magia delle feste natalizie. E’ quindi il momento giusto per avvicinare nuovo pubblico attraverso strumenti di comunicazione nuovi e speciali, come l’SMS Hosting (del quale è possibile sapere di più grazie al sito smshosting.it che raccoglie anche alcune delle più belle frasi per Natale utili per il tuo business).

La pubblicità dei grandi marchi

D’altra parte il Natale è un momento di punta per la pubblicità di grandi e piccoli marchi. Basti pensare che la Mattel ha destinato ben il 60 per cento del budget pubblicitario del 2018 al periodo natalizio. Lo stesso vale per Clementoni che ha scommesso proprio sulle feste per pianificare gli investimenti pubblicitari. Tra Babbo Natale e Befana gli ultimi mesi dell’anno sono perfetti per far sognare i più piccoli ma la voglia di scambiarsi regali e sentirsi coccolati da una frase dedicata del negozio di fiducia è comune anche ai più grandi. Natale, insomma, è il momento giusto per avvicinarsi ai clienti e dedicare un momento per fare gli auguri a chi durante tutto l’anno sceglie le nostre attività.

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
avere figli
A 17 anni scopre di non avere la vagina: Non posso fare sesso ed avere figli

Chiudi