Investe un agente con la Ferrari, i poliziotti gli danno una lezione

La prepotenza e la supponenza di un giovane “fighetto” alla guida di una sfrecciante Ferrari è stata letteralmente placata da un agente di polizia americano.

Nel video virale che ha totalizzato oltre 26 milioni di visualizzazioni si vede un poliziotto fare una contravvenzione ad un ragazzo, il quale forse riteneva che il solo fatto di possedere un bolide, gli desse il diritto di trattare le persone come marionette. Non ci pensa due volte e mette in moto l’auto mentre l’agente sta ancora terminando di scrivere la contravvenzione.

Non curandosi affatto dell’agente, il prepotente autista cerca di scrollarsi di dosso il poliziotto, che a sua volta perde le staffe e dà una lezione esemplare al ragazzo: apre con violenza lo sportello dell’auto di lusso e lo scaraventa a terra, lo immobilizza e dopo diversi minuti in cui viene lasciato al suolo al pubblico ludibrio, viene tratto in arresto.

Se è vero come è vero che spesso gli agenti americani sono accusati di usare troppa violenza nel fermare i sospettati, qui ci sentiamo di appoggiare completamente l’azione della polizia.

Ferrari

Chissà se dopo questo episodio, il fighetto continuerà a fare lo spavaldo o avrà capito la lezione che alla base della convivenza civile ci sta in primis il rispetto.

Il risvolto della medaglia è però, come si diceva, l’abuso della divisa nel compiere atti non proprio leciti. Ecco quello che avviene se a perquisire le tifose di calcio ci pensano i poliziotti dell’Uganda.

 

Investe un agente con la Ferrari, i poliziotti gli danno una lezione

loading...