I medici staccano la spina, ma il neonato sopravvive: il “miracolo” del piccolo Kaleb

Per i medici era cerebralmente morto, tanto che gli avevano staccato la spina: oggi Kaleb ha 15 mesi e sta per passare il suo primo Natale a casa con i suoi genitori. Il “miracolo” è avvenuto in Gran Bretagna: quando è nato il piccolo Kaleb è rimasto per un lasso di tempo abbastanza lungo senza respirare, cosa che ha avuto conseguenze sul suo sviluppo cerebrale.

I medici hanno detto ai genitori che era cerebralmente morto: loro però non hanno mai smesso di sperare che il bimbo stesse meglio. Dopo 10 lunghi giorni, i dottori hanno consigliato ai genitori di decidere di staccare la spina: cosa che è avvenuta il 10 settembre 2017. Ma Kaleb ha continuato a respirare da solo ed è sopravvissuto. Oggi ha 15 mesi, ha subito un danno cerebrale ma è vivo e cresce. 

Fonte

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Si risveglia dall’operazione e parla in inglese, “mistero” in provincia di Salerno

Chiudi