Attaccano un GPS al gatto e lo lasciano libero: ciò che rivela supera le loro aspettative

Come tutti sapranno, i gatti sono degli animali estremamente indipendenti, tentare di circoscrivere il loro raggio d’azione alle quattro mura domestiche è una mera utopia, vogliono essere liberi di andare e venire a loro piacimento.

Ma quando non sono a casa a sonnecchiare vi siete mai chiesti dove vanno? Non potrete immaginare nemmeno lontanamente quanta strada questi splendidi felini possano fare durante le loro scorribande.

Potrete scoprirlo grazie al Central Tablelands Local Land Services che recentemente ha pensato ad un sistema GPS da installare sul collarino del vostro gatto domestico così da poter sapere in qualsiasi momento dove sono.

Il collare è stato fatto indossare a 14 gatti residenti in Australia, monitorando i loro spostamenti per ben 10 giorni.

gps

L’esperimento è stato condotto in una cittadina di piccole dimensioni e molto tranquilla, con strade ampie e poco trafficate, in cui lasciare i gatti liberi fuori casa è la norma. È chiaro che i risultati in un contesto urbano più caotico potrebbero avere dei risvolti differenti e non sempre potrebbe essere una buona idea lasciarli liberi di scorrazzare.

In questa gallery vi faremo vedere il tracciato che mostra tutti gli spostamenti dei felini, e sembra impossibile come degli animali così piccoli possano percorrere così tanti chilometri!

Ve lo immaginate Hercules, 418kg, il “gatto” più grande del mondo che se ne va in giro indisturbato?

Attaccano un GPS al gatto e lo lasciano libero: ciò che rivela supera le loro aspettative

Potrebbe sembrare una mappa scarabocchiata da un bambino con un pennarello giallo