“Gioca troppo a golf”, la moglie aspetta il marito e lo evira nel sonno

La donna di 54 anni ha confessato: “Mi trascura e passa tutto il tempo sul campo da golf”

Stufa  delle continue e prolungate assenze del marito, ha atteso che l’uomo tornasse a casa e si addormentasse e infine lo ha evirato nel sonno gettando il pene nel wc di casa per evitare che gli fosse riattaccato dai medici.

Protagonista della brutale violenza familiare una donna sudcoreana di 54 anni della città di Yeosu, nella provincia di South Jeolla, ora arrestata dalla polizia locale.

Gli agenti, accorsi sul posto dopo  una chiamata di emergenza,  credevano si trattasse di un caso  di tradimento finito male ma davanti ai poliziotti la signora ha candidamente confessato di averlo fatto dopo l’ennesimo ritardo del marito dovuto alle partite a golf.

“Gioca troppo a golf”, la moglie aspetta il marito e lo evira nel sonno

“Mio marito mi trascura e passa tutto il tempo sul campo da golf dove sperpera tutti i soldi” avrebbe raccontato agli inquirenti la donna, identificata dai media locali solo con in nome di Kim.

Sempre secondo i giornali locali,  a dare l’allarme è stato un vicino che durante la notte ha sentito all’improvviso un urlo provenire dall’appartamento accanto.

Quando medici e agenti sono arrivati sul posto in casa vi era sangue  ovunque tra il letto della camera e il bagno. L’uomo è stato trasportato in ospedale e curato ma purtroppo i medici al momento non hanno potuto riattaccargli il pene.

Fonte