Ecco le foto della Costa Concordia, quattro anni dopo il disastro

Il naufragio della Costa Concordia all’Isola del Giglio passerà alla storia come una delle più grandi tragedie del mare. Sono passati 4 anni, era il 13 gennaio 2012, quando l’imponente nave da crociera, con al suo comando l’ormai celebre Comandante Schettino, per fare il cosiddetto “inchino”, si avvicina troppo alle coste dell’isola del Giglio e va ad impattare contro gli scogli, provocando uno squarcio lungo la fiancata dell’imbarcazione, causandone il naufragio.

Il bilancio finale fu di 32 morti, sono ancora vive nelle menti della gente le immagini e tutti gli accadimenti di quella fatidica notte, la fuga del Comandante Schettino dalla nave, le polemiche e il processo a carico dei responsabili del disastro.

Costa Concordia

Altrettanto presente è il ricordo del recupero del relitto, operazione mai avvenuta prima nella storia e perfettamente riuscita.

WhitePress edizioni ha da poco dato alle stampe un libro che contiene le immagini del fotografo Jonathan Danko Kielkowski, salito a bordo della Concordia a quattro anni dal naufragio, e due dal raddrizzamento.

Ecco le foto della Costa Concordia, quattro anni dopo il disastro

loading...