Avete queste due fossette sulla schiena? Ecco che cosa vuol dire

Alzi la mano chi di voi ha queste due fossette sulla schiena, prima del lato B! Si chiamano Fossette di Venere (che diventano Fossette di Apollo se sono presenti nei maschi), molto apprezzate dagli uomini nelle donne, e ci si domanda perché alcune persone ce le hanno e altre no, a che cosa servono e se esiste un modo per farle apparire.

Tecnicamente le fossette sulla schiena si definiscono rientranze lombari laterali, definizione che fa perdere un po’ il fascino e l’appeal, ma che serve a spiegare il motivo per il quale esse si formano. Proprio grazie ad una certa conformazione fisica delle ossa, l’epidermide crea una rientranza per una mancanza del muscolo sottostante.

fossette sulla schiena

E’ praticamente impossibile crearle artificialmente perché appaiono fin dai primi anni di vita, ma si possono notevolmente valorizzare con un buon esercizio fisico e una dieta appropriata. Potrebbe rappresentare un segnale che il nostro corpo gode di una buona circolazione e di una buona salute.

Dal punto di vista sessuale, oltre al discorso estetico, le fossette sulla schiena, avrebbero anche la funzione da fungere come una sorta di “appigli” per i pollici durante il rapporto amoroso.

Chissà se questa ragazza possiede questo particolare molto stuzzicante.