In Finlandia i bambini non imparano a leggere prima dei 7 anni. Una follia? Tutt’altro.

In Finlandia esiste uno dei migliori sistemi scolastici del mondo. Il principio sul quale si basa il sistema scolastico finlandese è che da piccoli, tutto ciò che si impara senza divertimento si dimentica in fretta. Le scoperte che si fanno quando ci si diverte non si dimenticano più, sostengono i finlandesi.

Proprio per questo in Finlandia i bambini imparano a leggere e scrivere relativamente tardi rispetto ai loro coetanei, a 6/7 anni, quando frequentano le scuole elementari. All’asilo, gli insegnanti si concentrano per la maggior parte del tempo in attività ludiche o di artigianato. Può sembrare una follia, ma il modello messo in atto nel paese scandinavo si è rivelato vincente.

Bambini

Tim Walker, scrittore e insegnante in una scuola di Helsinki afferma che “possiamo usare le attività ludiche in modo che gli alunni apprendano ugualmente”.

Come? Stimolando l’attenzione del bambino.

Giochi per bambini

Così facendo si possono insegnare cose che possono divertirlo e interessarlo. “Si impara divertendosi, senza la preoccupazione di sbagliare o essere giudicati”, continua Walker.

Il metodo si è rivelato vincente.

Bambini all'asilo

Secondo le statistiche, infatti, la Finlandia è uno dei paesi con il più alto tasso di alfabetizzazione del mondo.

I bambini, giocando, imparano la matematica, sviluppano il linguaggio e le abilità di interazione sociale.

bambini al computer

Senza pressione e passando solo un giorno a settimana sui banchi. Il resto del tempo i bambini finlandesi hanno il “dovere” di giocare all’aperto, di costruire… di sporcare! Ovviamente la lettura non è bandita, anzi, ma si tende ad assecondare i tempi, le inclinazioni e l’attitudine personale.

Investire sulla formazione scolastica è una priorità per il governo finlandese.

scuola

Le scuole sono efficienti, dotate di tutto l’occorrente e gli stipendi degli insegnanti sono alti, perché il loro ruolo è centrale per la società.

In Italia abbiamo ottimi insegnanti e tutte le competenze pedagogiche per avere un sistema altrettanto vincente.

Scuola in Finlandia

Forse varrebbe la pena ispirarsi al modello finlandese e ridare alla scuola la centralità e gli investimenti che merita.

Leggete cosa ha fatto un’insegnante prima dell’esame dei suoi alunni: sui banchi c’è una sorpresa che non dimenticheranno mai.

loading...