Chiedi aiuto per fare il biglietto? Ecco cosa accade in Giappone

Quante volte vi sarà capitato di avere fretta e trovare una coda lunghissima allo sportello per fare il biglietto, cosa che sicuramente ci avrebbe fatto perdere il treno o la metropolitana?

L’unica alternativa possibile per evitare un disastro annunciato è quello di utilizzare i distributori automatici, che ormai abbondano nelle stazioni e ci forniscono vari tipi di servizi, tra i quali oltre la possibilità di fare il biglietto, distribuiscono informazioni, panini, bevande e caffè.

Non sempre però il loro utilizzo è veloce ed immediato. Spesso abbiamo bisogno di un po’ di tempo per familiarizzare con l’interfaccia, e quando si ha fretta la cosa più immediata è quella di chiedere ad un passante, a patto che la macchinetta non sia già presenziata da qualche persona bisognosa di denaro, la quale non ci trasmette un senso diciamo di affidabilità. In questi casi rischiamo di perdere ancora più tempo perché dobbiamo interagire con chi si trova lì non per ragioni professionali.

Biglietto macchinette Giappone

Oppure si possono consultare le F.A.Q. (Frequently Asked Questions) a schermo, ma a questo punto il vantaggio di fare in fretta sparisce immediatamente.

Se andate in Giappone, però, potreste imbattervi in un vero e proprio impiegato-ninja, come da migliore tradizione nipponica che è pronto ad aiutare chiunque ne abbia bisogno in quattro e quattro otto. Provate a dare un’occhiata al video e capirete che razza di organizzazione hanno e in che modo si materializza. Ne rimarrete sorpresi!

Ancora una volta i giapponesi dimostrano di essere sempre avanti, riuscendo ad inventare soluzioni che sono allo stesso tempo efficaci e bizzarre, mantenendo viva quella tradizione e quei comportamenti che abbiamo potuto apprezzare grazie ai film e ai manga.

A proposito di Giappone, guarda come hanno risolto il problema delle persone sulle sedie a rotelle che devono utilizzare le scale mobili.

Chiedi aiuto per fare il biglietto? Ecco cosa accade in Giappone