Scoperta shock: Trovato alveare di quasi 7 metri in una casa abbandonata

Inquietante scoperta quella fatta dagli agenti della polizia di San Sebastián de La Gomera, un paese delle Canarie, che all’interno di un edificio abbandonato hanno rinvenuto un enorme alveare grande 6 metri e mezzo..

A seguito delle numerose segnalazioni ricevute dalle persone che abitavano nei pressi del fatiscente edificio, preoccupate dallo sciamare continuo di una moltitudine di vespe, i poliziotti si sono introdotti al suo interno. Dopo una breve perlustrazione del fabbricato, gli agenti, seguendo il continuo viavai delle vespe, si sono imbattuti in un corridoio nell’enorme alveare.

alveare enorme

A detta degli esperti nell’immenso vespaio, grande quasi 7 metri, vivevano milioni di pericolosissime vespe, non quelle che conosciamo noi europei ma una specie migrata dall’Africa.

Le Isole Canarie sono situate a meno di 100 chilometri in linea d’aria dalle coste del Marocco, e non è improbabile che gli insetti possano essere arrivati proprio da lì.

Secondo il quotidiano Metro, gli agenti di polizia non sono riusciti a rintracciare il proprietario dell’edificio, che è stato sigillato per ragioni di sicurezza, finché non troveranno il modo di rimuovere il vespaio senza mettere in pericolo la popolazione.

Non da meno è il ritrovamento che ha fatto un uomo di 45 anni che, entrato nella stanza degli ospiti in casa della madre, non può credere ai suoi occhi: sul letto c’è un enorme nido di vespe.

Qui di seguito vi mostriamo un altro alveare di grosse dimensioni trovato all’esterno di una casa