Emily e Sarah, sorelline di 10 e 6 anni: sono le bimbe più piccole colpite da alzheimer

LONDRA – Emily e Sarah Bushaway, 10 e 6 anni, sono le sorelline più giovani a cui sia mai stata diagnostica la demenza infantile. Le piccole, affette da alzheimer, hanno progressivamente perso la capacità di camminare, parlare e scrivere. E per la più grande non c’è stato nulla da fare.

Accade a Londra. Come riporta il Mirror, della malattia di Niemann-Pick sono affette 700 persone in tutto il mondo. Papà e mamma Mark e Lisa Bushaway, devastati dal dolore, si sono dedicati notte e giorno alle figliolette. Dopo la diagnosi choc per la piccola Emily, a distanza di 7 anni, si è ammalata anche la sorellina Sarah.

Emily e Sarah, sorelline di 10 e 6 anni sono le bimbe più piccole colpite da alzheimer

“È la malattia più feroce che conosca – commenta la mamma – ci ha derubato di tutto”. I genitori delle bimbe hanno deciso di raccontare la tragica storia dopo la morte della figlia Emily, avvenuta all’età di appena 21 anni. “Vogliamo sensibilizzare le persone ai pericoli di questa patologia”.

Oggi Sarah ha 19 anni e anche la sua vita è a rischio. “Avevo fede – conclude la mamma – ma questa tragedia me l’ha tolta”.

Fonte