“Dovevo stare con la più brutta”: ecco cos’è il gioco che umilia le donne

L’espressione “Pull a pig” si riferisce a una pratica che coinvolge un gruppo di amici, che escono per cercare di conquistare e portare a letto la donna meno attraente.

Chi riesce a sedurre la ragazza “meno carina” consegue la vittoria. Si tratta di una pratica crudele che si sta diffondendo all’estero e a rimanerne vittima recentemente è stata Sophie Stevenson è una ragazza britannica di 24 anni.

​Sophie era stata avvicinata e conquistata dal 21enne Jessie, conosciuto in vacanza a Barcellona, e aveva perso la testa al punto da mettersi in viaggio con la speranza di rivederlo.

Oltre 600 chilometri di viaggio per poi scoprire di essere stata vittima di uno scherzo, un gioco noto tra i giovanissimi come “Pull a Pig”.

Avevano trascorso una notte insieme per poi darsi appuntamento a metà strada, ad Amsterdam.

Una volta ad Amsterdan ha ricevuto questo messaggio “Era tutto uno scherzo”. “Come hai potuto essere così crudele'”, ha risposto lei, prima di venire bloccata da lui su WhatsApp.

“Pull A Pig è un gioco in cui un ragazzo cerca di abbordare una ragazza grassa e brutta. Mi sono sentita male – ha raccontato Sophie al Daily Mail – ero così turbata che ho cambiato il mio volo e sono tornata subito a casa la mattina successiva”.

Fonte: leggo.it

Leggi altro:
Il cane fa di tutto per far intrattenere il bambino. Guardate la reazione sorprendente del piccolo
Il cane fa di tutto per far intrattenere il bambino. Guardate la reazione sorprendente del piccolo

Chiudi